CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI A RICCIONE

domenica, novembre 28, 2021 16:05
Pubblicato nella categoria Tornei

Si sono conclusi con la vittoria di Yuri Farneti e Monica Menegozzi i Campionati Italiani Assoluti 2021.

La valdaggnese Letizia Viel conclude al 7° posto sconfitta nei quarti da Petra Paunonen (43/28) e nei recuperi da Katiusha Grossi (45/35). Vittoria nella finalina per il 7° posto su Yasmin Ghini (45/16). Decimo posto per Gioia Reniero, sconfitta negli ottavi dalla finalista Giulia Semprini (45/15); vittoria nei recuperi su Giada Sanchini (45/10) e sconfitta 42/37 ad opera di Roberta Damiani nella finale per il 9° posto.

In campo maschile tre i giovanissimi del Pegaso presenti. Nonostante l’uscita ai primi turni discrete le prestazioni di Lorenzo Staurengo sconfitto da Tiberio Negro, di Gioele Comerio opposto a Isaac Arojo e di Giovanni Staurengo che, dopo la sconfitta con Pietro Teodonno, batte nei recuperi il pesarese Roberto Casicci (40/39) prima di arrendersi al milanese Davide Bernardi (45/20).

NICK O’GRADY. SQUASH! IMPATTO FATALE. Il nuovo libro di Diego Bertoldo

lunedì, novembre 22, 2021 17:01
Pubblicato nella categoria Comunicazioni

E’ uscito il nuovo libro del maestro Diego Bertoldo: Nick O’Grady. Squash! Impatto fatale (Edizioni Dialoghi).

Nick O\’Grady. Squash! Impatto fatale – Edizioni Dialoghi

Il romanzo, sequel di Nick O’Grady. La leggenda dello squash (uscito lo scorso dicembre con lo stesso editore) è un’avvincente storia di sport che richiama a valori di resilienza e fair play.

Nick O’Grady. Squash! Impatto fatale è una lettura adatta a ragazzi e adulti. E’ disponibile nelle librerie, in tutte le piattaforme online e su Amazon Prime.

CLASSIFICHE GIOVANILI FIGS

mercoledì, novembre 3, 2021 12:26
Pubblicato nella categoria Comunicazioni

La Federazione Italiana Giuoco Squash ha pubblicato le nuove classifiche dopo i Campionati Giovanili: classifiche-federali.html

Questi i ragazzi dello Squash Pegaso di Cornedo che occupano una delle prime tre posizioni in ciascuna categoria:

ESORDIENTI UNDER 13 M: Gioele Reniero (2°)

GIOVANISSIME UNDER 15 F: Gioia Reniero (1^) – Alessandra Pana (3^)

GIOVANISSIMI UNDER 15 M: Gioele Comerio (1°)

ALLIEVI UNDER 17 M: Lorenzo Staurengo (3°)

IUNIORES UNDER 19 F: Elisa Zambon (3^)

IL COMMENTO DEL COACH DIEGO BERTOLDO:

“Le classifiche dicono semplicemente che ci siamo, che stiamo facendo bene contro società importanti  e strutturate. Dietro ai giovani nazionali abbiamo altri ragazzi che si stanno applicando con impegno, faremo tutto il possibile per far uscire il talento da ognuno di loro. Complimenti a tutti per la capacità di onorare con impegno e fair play l’ormai maglia storica del Pegaso e un ringraziamento per il supporto alla Società, alla Federazione e alle famiglie.”

SQUASH PEGASO PROTAGONISTA AI GIOVANILI DI RICCIONE

martedì, novembre 2, 2021 12:43
Pubblicato nella categoria Tornei

ARTICOLO IN ELABORAZIONE

Si sono conclusi i Campionati Italiani Giovanili disputati a Riccione dal 30 ottobre all’1 novembre. Lo Squash Pegaso ha conquistato due titoli, nell’under 15 femminile con Gioia Reniero e nell’under 15 maschile con Gioele Comerio più altri ottimi piazzamenti.

Gioele Comerio: Campione Italiano under 15 stagione 2021.

Gioia Reniero: Miglior atleta under 15 stagione 2021.

TABELLONE MASCHILE UNDER 19 (48 partecipanti): Gioele Comerio, Alex Rossato e Riccardo Montagna superano il primo turno battendo rispettivamente Lorenzo Briscolini, Oliver Barberi e Krjstian Nanno. Escono Giovanni Borso e i giovanissimi under 13 Giole Reniero e Giulio Montagna ad opera rispettivamente di Pier Paolo Pisano, Giovanbattista Manna e Filippo Conti. Sedicesimi con tutti i big in campo, tra i vicentini Giovanni Staurengo si impone sul cosentino Oreste Battaglia per 45/6, Gioele Comerio batte l’under 17 cosentino Ludovico Marchese (45/24), Lorenzo Staurengo ha la meglio sul barese Simone De Bartolomeo per 45/18, stop per Alex Rossato e Riccardo Montagna ad opera di due tra i favoriti: Lorenzo Corbani e Mattia Mulazzani. Negli ottavi Giovanni Staurengo si impone nel derby contro il più giovane compagno di squadra Gioele Comerio per 45/25, mentre Lorenzo Staurengo batte il cosentino Giuseppe Cuiuri 45/21. Disco rosso nei quarti per i due fratelli di Trissino, Giovanni Staurengo cede a Tiberio Negro per 45/15. Lorenzo Staurengo cede al nazionale Mattia Mulazzani per 45/14. Lorenzo Staurenzo finirà poi per imporsi su Giovanni nel tabellone di recupero guadagnando il 7° posto finale. Il riccionese Davide Morri si laurea campione italiano battendo in finale il cosentino Goffredo Scanga.

Il quindicenne di Schio Gioele Comerio, grazie al piazzamento conquistato nel torneo aggiunto ai punti acquisiti nella stagione 2021 conquista il Titolo Italiano nella categoria under 15!

TABELLONE FEMMINILE UNDER 19 (22 partecipanti): 4 ragazze vicentine presenti fanno il loro esordio direttamente negli ottavi di finale. Gioia Reniero si impone su Sofia Elena Pacilli per 45/10, Elisa Zambon sulla milanese Giada Rettaroli sempre per 45/10. Escono le due genelle di Cornedo Sofia e Mery Vigolo ad opera rispettivamente di Vittoria Ceci e Flavia Miceli. Nei quarti Gioia Reniero, nonostante un’eccellente prestazione, nulla può contro la campionessa italiana Giulia Semprini (23/45), mentre Elisa Zambon cede di misura a Yasmine Ghini per 45/32. Nei recuperi Gioia supera Vittoria Ceci per 45/36, Elisa Zambon batte Flavia Miceli per 45/34. Nel derby finale tra le vicentine per l’assegnazione del 5° posto assoluto vince la più esperta Zambon per 45/31. La riccionese Giulia Semprini si laurea Campionessa Italiana u19 battendo in finale Maria Sole Ugolini. Migliore prestazione under 13 per la brava trentina Beatrice Filippi.

 

 

 

La quindicenne di Cornedo Gioia Reniero, grazie al 6° posto conquistato aggiunto ai punti acquisiti nella stagione 2021, si laurea Miglior Atleta italiana under 15!

CAMPIONATI ITALIANI VETERANI – 6° Ongarato nell’over 45

domenica, ottobre 17, 2021 19:10
Pubblicato nella categoria Tornei

Buon rientro alle gare per il portacolori del Pegaso Maurizio Ongarato che conclude al 6° posto nel tabello riservato agli over 45. Dopo le vittorie sul pesarese Marco Piccinino per 42/22 e sul fiorentino Alberto Cellini per 40/35, Ongarato si è dovuto arrendere al favorito n. 1 e vincitore finale Andrea Torricini (14/45). Nei recuperi per il 5° posto buona vittoria sul romano Francesco Lippi Boncampi per 45/28 prima dello stop nella finalina ad opera del napoletano Giancarlo Alfano per 28/40.

CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO A SQUADRE

lunedì, ottobre 4, 2021 17:41
Pubblicato nella categoria Tornei

Si è concluso a Riccione il Campionato Italiano Assoluto a squadre 2021 con la vittoria del New Squash Club Catania sul Mondo Squash Riccione. Lo Squash Club Pegaso di Cornedo, che ha partecipato alla manifestazione con un gruppo di ragazzi del vivaio supportato da alcuni senior, si è ben difeso guadagnando la tredicesima posizione grazie alle vittorie nei match per i piazzamenti contro lo Squash Club Pesaro e l’Open Squash Roma.

Sorteggiati nel girone D, i giovani del Pegaso, pur comportandosi egregiamente, nulla hanno potuto contro gli squadroni imbottiti di stranieri allestiti da Mondo Squash Riccione, Borderline Bologna e Polisquash Milano. Le partite alla portata sono quindi giunte nel tabellone allestito per l’assegnazione dei piazzamenti dal 13° al 15° posto e qui i ragazzi di Bertoldo hanno dimostrato il loro valore imponendosi su Pesaro per 170 a 118 con le vittorie del quindicenne Gioele Comerio su Marco Piccinino (42/35), di Andrea Bertoldo su Stefano Scodavolpe (45/11), di Maurizio Ongarato su Roberto Casicci (45/28) e la sconfitta di misura della giovanissima Gioia Reniero contro Laura Cibiroli (38/44). Altra vittoria del Pegaso nell’ultimo match contro l’Open Squash Roma diretto da Stefano Calizza per 170 a 124 grazie ai successi di Giovanni Staurengo su Marco Meta (45/25), di Andrea Bertoldo sul tedesco David Weber Holger (45/32), di Lorenzo Staurengo su Massimo Squillace (45/23). Sconfitta onorevole al termine di una bella prestazione per Gioia Reniero contro Monica Drusian (35/44).

IL COMMENTO DEL COACH: “E’ stata una bella manifestazione pur con le limitazioni delle norme Covid che impediscono ancora l’affluenza di squadre e supporter nell’impianto di gioco. Positiva è stata innanzitutto l’opportunità di tornare a competere con gli altri team dopo un periodo decisamente limitante, anche per la crescita agonistica dei ragazzi. A questo proposito mi sento di fare i complimenti ai nostri atleti che hanno affrontatao il torneo col giusto spirito, sapendosi migliorare partita dopo partita. Complimenti quindi ai ragazzi Giovanni, Lorenzo, Gioele, Gioia e Sofia ben supportati dagli affidabili senior Andrea e Maurizio e da Debora in veste di dirigente”.

Diego Bertoldo

NICK O’GRADY. LA LEGGENDA DELLO SQUASH: recensione de “Il Giornale di Vicenza”

sabato, luglio 17, 2021 10:46
Pubblicato nella categoria Comunicazioni

Oggi, 17 luglio, il Giornale di Vicenza (pag. 42 – Cultura e Spettacoli) pubblica un articolo di Marta Benedetti sul libro del maestro Diego Bertoldo NICK O’GRADY. LA LEGGENDA DELLO SQUASH (Dialoghi Editore, 114 pagine, 13 euro).

 

RADUNO NAZIONALE DI SQUASH – 18/24 LUGLIO

sabato, luglio 17, 2021 10:09
Pubblicato nella categoria Senza categoria

Quattro ragazzi del Pegaso di Cornedo sono tra i convocati al raduno in programma al centro federale di Riccione dal 18 al 24 luglio. Si tratta di Gioia Reniero (Cornedo), Alessandra Pana (Valdagno), Lorenzo Staurengo (Trissino) e Gioele Comerio (Schio).

NAZIONALE 1^ CAT. A RICCIONE: argento per Staurengo, bronzo per Reniero

domenica, giugno 27, 2021 14:21
Pubblicato nella categoria Tornei

Due podi per i ragazzi del Pegaso al torneo nazionale di 1^ categoria concluso oggi a Riccione. Lorenzo Staurengo ha ceduto per due soli punti (38/40) in finale all’indiano tesserato per lo Squash&Fitness Milano Madhav Bahety, mentre Gioia Reniero ha concluso al terzo posto il suo torneo.

1^ CAT. MASCHILE: Lorenzo Staurengo inizia il suo percorso negli ottavi battendo il milanese Gerardo Carvelli per 45/19. Nei quarti altro avversario milanese, Francesco Cislaghi e altra vittoria senza concedere game per 45/27. Ennesima sfida stagionale in semifinale contro il compagno di nazionale riciconese Lorenzo Corbani e ancora una vittoria per l’allievo di Bertoldo che, dopo aver messo in cassaforte il risultato nei primi due game (15/9 15/4) concede il terzo parziale per 4/15. Finale con la testa di serie n. 1, l’indiano Madhav Bahety. Il quindicenne di Trissino parte teso e subisce la buona tecnica dell’indiano, si riprende verso la fine del game ma deve cedere 15/12. Staurengo reagisce nel secondo parziale, costruisce e attacca bene e si impone 15/10. Sul +2 il trissinese perde un pò di condidenza nel gioco d’attacco ma rimane agganciato fino all’11/13. Qui, in perfetta parità. l’avversario, chiude rapidamente i due rally conclusivi e si aggiudica l’incontro per 40/38.

1^ CAT. FEMMINILE: Gioia Reniero, alle prime esperienze nella categoria senior, si comporta bene battendo nei quarti la veterana Laura Ambrosi per 45/27. La quattordicenne di Cornedo sbatte in semifinale contro la compagna di nazionale Yamine Ghini, vincitrice del torneo. Primo game contratto, ma secondo parziale ben giocato fino al 13 pari. Nel terzo le energie vengono meno e la riccionese può imporre agevolmente il suo gioco e imporsi alla fine per 45/26. Finale per il terzo posto contro l’esperta pesarese Roberta Damiani. E’ un testa a testa fino al 14/8 per la pesarese nel terzo parziale quando Gioia riesci a conquistare lo scambio della vittoria e, di slancio, aggiudicarsi sia il terzo game che incontro per 45/37.

GIOVANILE/ELITE A RICCIONE: Pegaso protagonista

lunedì, giugno 14, 2021 22:43
Pubblicato nella categoria Tornei

Un oro, un argento, un bronzo e tante buone prestazioni, questo il bilancio del Pegaso al torneo giovanile disputato lo scorso week end a Riccione. Finale tutta vicentina nel femminile con Elisa Zambon che si impone su Alessandra Pana. Terzo posto per Letizia Viel nell’elite.

Il dettaglio dei tornei:

GIOVANILE FEMMINILE: tutte e 5 le atlete del Pegaso al via superano gli ottavi di finale. Elisa Zambon e Gioia Reniero si impongono sulle parmensi Deusebio e Barbaro, Mery Vigolo sulla cosentina Valdacchino, Alessandra Pana sulla riciconese Giada Sanchini e Sofia Vigolo sulla trentina Abakumova. Nei quarti ancora vittoria per Zambon su Tallarico e di Pana nel derby contro la compagna di squadra Sofia Vigolo. Mery Vigolo cede di misura alla riccionese Vittoria Ceci (35/44) mentre Gioia Reniero lascia il passo alla cosentina Gemma Vercillo, tds n. 3 (25/45). La maranese Zambon vendica subito la compagna di squadra battendo in semifinale Vercillo per 40/34, mentre la quattordicenne valdagnese Alessandra Pana la spunta al termine di un vibrante match su Vittoria Ceci (40/29). Finale tutta targata Pegaso con la diciottenne Elisa Zambon che concede poco alla giovanissima compagna di squadra e fa suo il torneo imponendosi per 45/16.

GIOVANILE MASCHILE: 4 giovanissimi del Pegaso al via. Sorteggio a dir poco sfortunato per il quindicenne Gioele Comerio che lo pone di fronte al favorito n.1 Chiappetta già negli ottavi. Dopo la vittoria sul riccionese Ferri nel primo turno, il giovane scledense, pur soccombendo al più esperto Chiappetta, è protagonista di un match solido, soprattutto nel secondo e terzo game, che gli danno lo slancio per tre vittoriosi match nei recuperi a spese di Minozzi (45/12), Valdacchino (45/23) e D’Eusebio (45/23). Esordio agonistico in un torneo nazionale per Alex Rossato e Riccardo Montagna. Rossato batte il trentino Cariolato per 45/27 prima di uscire per mano di Elia Urbinati (18/45). Montagna dopo la sconfitta con lo stesso Urbinati, batte Cariolato prima di uscire nei recuperi contro l’altro trentino Uderzo. Infine il dodicenne di Cornedo Gioele Reniero che nulla può nei sedicesimi contro il cosentino Guzzo (22/45).

ELITE: terzo posto per la valdagnese Letizia Viel che batte due giovani nazionali junior, la cosentina Stella De Marco (45/28) e la riccionese Jasmine Ghini (38/32). Altra vittoria sulla pesarese Roberta Damiani (45/15). Sconfitte piuttosto nette contro la milanese Katiusha Grossi e la campionessa italiana e vincitrice del torneo Monica Menegozzi. Nel torneo maschile vittoria come da pronostico del campione italiano Yuri Farneti che si impone in finale su Dimitri Diamadopulos (45/16).